Volkswagen, ingegneri ammettono: “I motori erano pronti, la produzione non poteva essere interrotta”

Dipendenti del gruppo intervistati dalla Bild rivelano che il diesel EA 189 aveva emissioni superiori alla norma ma ridurle avrebbe comportato costi aggiuntivi. A quel punto l’ex capo del dipartimento progetto e sviluppo Ulrich Hackenberg, sospeso una settimana fa, ha ordinato di installare il software truffaldino… <<<leggi>>>

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/10/04/caso-volkswagen-ingegneri-ammettono-i-motori-erano-pronti-la-produzione-non-poteva-essere-interrotta/2093744/?utm_source=outbrain&utm_medium=widget&utm_campaign=obinsource

 

[cit. d’altronde i tedeschi hanno sempre avuto problemi con i gas]

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *